2 min read
Tecnologia a basso costo con alta qualità
2022-06-07 2022-05-18 18 Maggio 2022
2 min read
Image

Avere dati affidabili sulla qualità dell'aria è un prerequisito importante per la trasformazione verde delle città. Orma Solutions e il Center for Sensing Solutions di Eurac Research, attraverso il bando Fusion Grant, hanno compiuto un importante passo avanti nello sviluppo di sensori a basso costo.  

 

Ci sono situazioni in cui meno tecnologia è meglio. Ad esempio, quando si tratta di raccogliere dati ambientali come la concentrazione di polveri sottili o il livello di temperatura e umidità. Ma la raccolta ufficiale di tali dati richiede sensori certificati estremamente precisi e di conseguenza costosi. Per ottenere un quadro differenziato e completo, esistono già sensori molto meno costosi che potrebbero essere utilizzati in maniera aggiuntiva. Ma per questo è necessario garantire che non si verifichino imprecisioni o errori durante la misurazione. Inoltre, devono poter essere integrati con i dati delle stazioni di monitoraggio fisse. Entrambe le sfide sono state affrontate dall'azienda Orma Solutions e dal Center for Sensing Solutions di Eurac Research nell'ambito del progetto Fusion Grant, il bando lanciato nel 2020 dalla Südtiroler Sparkasse Foundation sotto il nostro coordinamento, in collaborazione con il Südtiroler Wirtschaftsring e Rete Economia – WirtschaftsNetz, già prossimo alla sua seconda edizione. Orma Solutions ed Eurac Research sono anche stati in grado di garantire una comunicazione efficiente dal punto di vista energetico tra i sensori e le antenne riceventi utilizzando la nostra rete di trasmissione sperimentale LoRaWAN, un'opzione di trasmissione wireless che richiede molta meno energia rispetto alla WLAN, ad esempio. Come sono riusciti a migliorare la qualità dei dati durante l'indagine con sensori a bassa tecnologia? Lo raccontano direttamente loro in questo video.