Ha una sfida complessa legata all’innovazione e sta cercando soluzioni fresche per nuovi prodotti o servizi? 

Studi alla Libera Università di Bolzano e vuoi mettere alla prova le tue capacità di risoluzione di problemi in un caso reale? 

Allora: segnarsi subito queste date in calendario, perché: dal 26 febbraio al 1o marzo 2024, il nostro Students Sprint al NOI Techpark entrerà nella prossima fase. 

Le imprese altoatesine sono invitate a presentare una sfida in termini di innovazione. 

Per ogni sfida o challenge, la Libera Università di Bolzano formerà dei team interdisciplinari di 3-5 studenti e studentesse che dovrannosviluppare soluzioni sotto la guida di esperti ed esperte, ricercatrici e ricercatori. 

Imprese e studenti possono inviare la propria candidatura. Un comitato sceglierà tre challenge aziendali e un pool di studenti per dare il via allo sprint. 

Perchè?

Per lo sprint abbiamo bisogno di voi:
Imprese, studenti e studentesse!

I vantaggi per le imprese:

Se siete un’impresa altoatesina vi invitiamo a raccontarci una innovation challenge che state attualmente affrontando.

  • Raccogliere nuove idee e collaborare con giovani talenti che lavorano in team interdisciplinari; 

  • Farsi ispirare e motivare nella ricerca di nuove soluzioni; 

  • Aumentare la propria visibilità di azienda innovativa che cresce grazie a giovani talenti. 

I vantaggi per gli studenti e le studentesse:

Incoraggiamo anche te, studente e studentessa di qualsiasi facoltà unibz, a metterti in gioco.

  • Sperimenterai di persona il lavoro in un team interdisciplinare; 

  • Vedrai da vicino quali sono le sfide che le aziende stanno affrontando; 

  • Mostrerai la tua creatività alle aziende e potrai vincere premi entusiasmanti;

  • Metterai in pratica le tue competenze e abilità in problemi reali complessi e imparerai a trovare soluzioni innovative. 

INNOVATION CHALLENGE 

Challenge Briefing

Le imprese devono continuamente rivedere le proprie attività. Nel farlo, incontrano sfide in ambiti molto diversi.

Modello di business, prodotto e/o servizio? Dove volete aprire nuove strade? Inviateci il vostro challenge brief, cioè la “sfida in breve”. 

Per maggiori informazioni contattateci qui:

Tel. +39 0471/06 07 12sprint@noi.bz.it

METHODOLOGY

Design Sprint

La Design Sprint Methodology* di Google è il metodo di innovazione che utilizzeremo durante il nostro sprint. 

Sfide che normalmente richiedono un lavoro di mesi possono essere risolte entro 5 giorni. Così, le imprese traggono ispirazione da un processo di innovazione incentrato sul cliente che porta a un prodotto minimo funzionante (MVP).

Gli studenti e le studentesse imparano con l’affiancamento di esperti, esperte e mentor e sperimentano ogni fase del processo, testando il proprio prodotto o servizio sul gruppo target. 

*Per informazioni sui vantaggi e sulla struttura di un Design Sprint sviluppato da Google Ventures, visita The Design Sprint — GV

1
Giorno 1

I team esaminano attentamente le sfide, nella sede di ogni azienda. 

2
Giorno 2

I team intervistano le parti coinvolte e i clienti, quindi iniziano a generare idee. 

3
Giorno 3

I team sviluppano un MVP, cioè un concetto per un prodotto, servizio o sistema minimo funzionante. 

4
Giorno 4

I team testano l’MVP e ottengono feedback dal gruppo target.

5
Giorno 5

I team presentano il loro MVP alle imprese, agli/alle esperti/e ai/alle rappresentanti invitati/e. Per ogni challenge la giuria decreta il vincitore.