Google, Facebook, Hackathon

Quest’anno è l’internazionalità a caratterizzare la South Tyrol Free Software Conference presso il NOI Techpark. Tra i relatori di maggior rilievo interverranno lo statunitense Josh Simmons per Google e lo svedese Martin Englund, ex programmatore di Facebook ora attivo nella Silicon Valley, per Palo Alto Networks. La Free Software Conference si svolgerà venerdì 16 novembre a partire dalle 9. Il momento clou del pomeriggio sarà l’avvio di un hackathon, una maratona di programmazione della durata di 24 ore.

Accanto a Josh Simmons di Google e a Martin Englund, ex collaboratore di Facebook, la South Tyrol Free Software Conference accoglierà altri tre ospiti internazionali, rappresentanti di fondazioni per il free software, che illustreranno i vantaggi economici dell’uso dei software liberi. Molly de Blanc e Patrick Masson esporranno il punto di vista statunitense sul tema, mentre Matthias Kirschner parlerà dell’impatto economico dei free software sul mercato europeo. Ci si occuperà inoltre degli effetti della digitalizzazione sulla società e si esaminerà il ruolo che le piattaforme aperte svolgono nella cooperazione economica e nella ricerca.

Il pomeriggio della Free Software Conference sarà dedicato a interventi di carattere tecnico. Quaranta speaker, tra cui scienziati del centro di ricerca Fraunhofer Italia, della Libera Università di Bolzano e di Eurac Research, parleranno di sistemi robotici, linguaggi di programmazione e sistemi di monitoraggio ambientale basati su free software. A completare il pomeriggio si aggiungeranno le voci dei rappresentanti delle imprese locali.

Parallelamente ai talk tecnici, alle 14 inizierà un hackathon, una maratona di programmazione che coinvolgerà cento programmatori da tutto il mondo con l’obiettivo di sviluppare soluzioni sostenibili per la SMART Green Region South Tyrol.

Per maggiori informazioni sulla Free Software Conference presso il NOI Techpark, contattare Luca Miotto: info@SFScon.it, T 0471 094 203

Google, Facebook, Hackathon