Alpine Technologies

Condizioni estreme

L’ambito delle Tecnologie alpine riunisce quattro competenze chiave dell’economia e della ricerca altoatesine: l’edilizia in aree alpine, le tecnologie legate agli sport invernali, la protezione civile e la sicurezza montana e infine il legno come risorsa alpina. Questi ambiti, strettamente connessi tra loro, presentano un grande potenziale economico.

L’Everest al piano terra

La pressione atmosferica a 9.000 metri d’altitudine, neve, pioggia, freddo, vento e naturalmente anche calore estremo: l’Eurac terraXcube presso il NOI Techpark è in grado di riprodurre le situazioni climatiche più disparate. Il simulatore permette di eseguire test su materiali e componentistica per soddisfare le richieste dell’industria degli sport invernali, ma trova applicazione anche nell’ambito della ricerca medica: gli esperti di medicina alpina potranno studiare ad esempio la relazione tra basse temperature e possibilità di sopravvivenza per alpinisti travolti da una valanga. Il simulatore (lungo 12 m, largo e alto 6) può essere impiegato anche per test a lungo termine.

Ecosystem Constructions (IDM)

Ecosystem Health & Wellness (IDM)

Ecosystem Wood 6 agricultural technology (IDM)

Ecosystem Sports & Alpine safety (IDM)

terraXcube (Eurac Research)

Istituto per la Medicina d’Emergenza in Montagna (Eurac research)