2 min read
Alfonso Fuggetta e Barbara Sala: sviluppare nuovi prodotti con il Design Thinking
Condividi questa news
WhatsappWhatsapp
2020-05-12 2020-05-12 12 Maggio 2020
2 min read
Image

Per il Design Thinking la ricetta dell’innovazione è composta da tre ingredienti: i bisogni delle persone (anche quelli inespressi); le possibilità offerte dalla tecnologia; gli spazi presenti nel mercato. Integrando questi tre elementi, e tenendo l’uomo al centro, il Design Thinking attiva un processo creativo e iterativo che porta alla soluzione di problemi complessi e alla realizzazione di nuovi prodotti. Il metodo, illustrato nel webinar dal professor Alfonso Fuggetta, amministratore delegato di Cefriel, società che si occupa di open innovation per il Politecnico di Milano, ha portato un’azienda bergamasca, Delcon, a progettare un device medicale in grado di rivoluzionare il mercato internazionale. «Le nostre nuove bilance per centri trasfusionali – spiega Barbara Sala, ceo di Delcon – sono state create coinvolgendo il cliente nella progettazione. Partendo dall’osservazione sul campo abbiamo potuto rovesciare completamente il paradigma».

SCHEDA

Alfonso Fuggetta è Amministratore Delegato di Cefriel e Vicepresidente di Cefriel USA. È inoltre Professore Ordinario di Informatica presso il Politecnico di Milano e Faculty Associate presso l'Institute for Software Research della University of California. Fuggetta si occupa di orientare le strategie del centro nei progetti di ricerca e innovazione e di stimolare il raccordo tra mondo accademico, istituzioni e imprese.

Barbara Sala è CEO di Delcon, e assieme a Cefriel ha creato dei dispositivi medicali che integrano il design e il digitale in soluzioni end-to-end creando vantaggio competitivo internazionale per l’azienda e migliorando l’esperienza utente.

Condividi questa news
WhatsappWhatsapp