Modern DNA Lab (Laboratorio per il DNA moderno)

Sviluppo e ottimizzazione di nuovi approcci per l’analisi del DNA

Modern DNA Lab (Laboratorio per il DNA moderno)

Contatti e info

Istituto per lo studio delle mummie
Eurac Research
c/o NOI Techpark
via Volta 13a, 39100 Bolzano
T +39 0471 055 564
E-mail mummy.studies@eurac.edu

Il laboratorio

Il laboratorio per il DNA moderno di Eurac Research è un’infrastruttura essenziale per le indagini genetiche del DNA antico e utilizza tecniche molecolari mirate. Il laboratorio offre l’opportunità di lavorare con un elevato numero di copie di prodotti molecolari e consente di testare nuovi approcci di analisi sul DNA moderno prima di essere applicati direttamente sui campioni bio-archeologici. La principale tecnica molecolare applicata nel laboratorio, che utilizza differenti metodi di “cattura” delle sequenze bersaglio, è il targeted enrichment di DNA antico umano e di microrganismi patogeni. Questa tecnica permette di focalizzare lo studio sulla genetica delle popolazioni umane, su alcune patologie associate a specifici marcatori genetici e consente la ricostruzione del genoma completo di antichi microrganismi patogeni. Il laboratorio per il DNA moderno è fisicamente separato dal laboratorio per lo studio del DNA antico, per evitare contaminazioni incrociate.

Istituto per lo studio delle mummie di Eurac Research

Sono i ricercatori dell’Istituto per lo studio delle mummie di Eurac Research (biologi molecolari, antropologi fisici e studiosi della conservazione) ad analizzare i reperti antichi seguendo un approccio spiccatamente multidisciplinare. L’istituto è stato fondato nel 2007 ed è divenuto importante a livello internazionale grazie allo studio dell’Iceman e di altri resti umani, scheletrici e mummificati, provenienti da tutto il mondo e risalenti a vari periodi storici. Lo scopo della ricerca è rispondere a quesiti fondamentali nell’ambito della storia delle popolazioni umane, dell’evoluzione dei patogeni e della conservazione dei reperti. I resti bio-archeologici vengono analizzati combinando studi classici di antropologia fisica con metodologie innovative, quali la tomografia computerizzata, le nanotecnologie e le tecniche biomolecolari. Un approccio interdisciplinare di questo tipo consente di studiare l’evoluzione delle popolazioni umane da una nuova prospettiva e al tempo stesso contribuisce a migliorare e a dare maggiore visibilità al nostro patrimonio archeologico e culturale. L’istituto di Eurac Research offre un’opportunità unica di formazione per studenti laureandi e laureati che possono acquisire, tramite l’esperienza pratica nei vari laboratori, le tecniche utilizzate nell’analisi scheletrica e nella bio-archeologia.